Sarai Arce, del Sindicato ESK